Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Dolceacqua incontro con Aurelio Rezoagli, maestro della scuola di scultura su legno “Fohaus” foto

In occasione del fine settimana “ Paesi Bandiera Arancione”

Dolceacqua. In occasione del fine settimana “Paesi Bandiera Arancione” ( giornata nazionale di apertura il 23 settembre), dedicato al turismo culturale e di qualità, l’Ass. Fohaus, con la sua scuola di scultura su legno, apre le porte al pubblico per presentare la propria opera.

Il maestro Aurelio Rezoagli incontrerà gli interessati dalle 10 alle 19, mostrando come approcciarsi al lavoro del legno con passione, pazienza e dedizione. Con l’occasione di una piacevole conversazione si visiterà anche la mostra permanente. L’Ass. “Fohaus” con la sua scuola di scultura su legno, unica nel panorama ligure ed affiliata ENDAS Imperia, propone corsi di scultura tecnica e artistica su legno, per dare a tutti l’opportunità di “ entrare nell’arte “ e potersi esprimere sia a livello hobbistico che professionale.

L’intento è quello di promuovere la conoscenza e la fruizione delle produzioni artistiche, artigianali e dei percorsi turistico-culturali e religiosi del territorio montano e di riviera; diffondere la cultura attraverso l’arte e l’artigianato quale “ Mestiere “ tra i giovani e gli adulti tramite attività formative ed esperienze dirette; generare nuove fonti di sviluppo economico e occupazione attraverso il “Merchandising“ di manufatti legati alla storia oppure alle tradizioni popolari, piuttosto che a elementi decorativi di arte detta “minore“ presenti negli edifici sacri e civili d’epoca.

I corsi sono mensili, vanno dalle 15 alle 30 ore e sono seguiti dal Maestro Aurelio Rezoagli che ha un’esperienza pluriennale di insegnamento in questo settore. Nei primi tre mesi si impara a conoscere il legno e “ l’uso degli strumenti “, in seguito si lavora “ sui rilievi e sulle forme “, quindi si prosegue con “ il movimento e l’accanto “.
Aumentando gradatamente la difficoltà. Dopo il primo anno, pur continuando a lavorare sui pannelli tecnici, ogni allievo potrà portare un suo “ progetto artistico “ da realizzare con l’aiuto del Maestro allo scopo di stimolare la partecipazione attiva e la creatività di ognuno.

La sede operativa:
Nei locali del vecchio comune dove si svolgono i corsi è possibile visitare una mostra permanente di sculture provenienti dall’Italia e dall’Estero e le sculture-installazione intitolate:
1.“ Campanili “, progetto del Maestro e realizzata con gli allievi della scuola, presentata al salone internazionale del Libro di Torino nel 2015 e donata al Comune di Dolceacqua.
2.“ Maneggio “ , progetto del Maestro e realizzata con gli allievi della scuola, presentata all’ evento “ HERE “ alla Cavallerizza Reale di Torino nel 2016.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.