Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, “Sfrattati di casa, dormiamo sulla spiaggia”: marito e moglie si presentano in comune per protestare foto

Interviene la polizia per allontanare i due coniugi dal palazzo comunale

Più informazioni su

Ventimiglia. Si sono presentati in comune con i loro averi in un trolley, Maria Bruno e Orlando Basile, due coniugi piemontesi che dal 2012 abitano nella città di confine e che, dal primo di agosto, vivono su una spiaggia dopo esser stati sfrattati dall’appartamento in cui vivevano in via Cavour.

protesta comune ventimiglia

“In due arriviamo a 600,00 euro di pensione”, ha dichiarato la signora Bruno, “Non potevamo più pagare l’affitto che da duecento euro ci è stato alzato a 400 dopo che avevamo speso per aggiustare l’appartamento, rimasto chiuso per 40 anni”. Una cifra impensabile per chi vive con una pensione di invalidità civile e poco altro.
Dopo aver chiesto aiuto ai servizi sociali, i coniugi Basile questa mattina sono andati direttamente in comune per parlare con il sindaco, che però non era nel suo ufficio per impegni istituzionali.

“Ci hanno detto di aspettare”, ha spiegato Orlando Basile, “Perché non ci sono case popolari a disposizione. Ma nel frattempo non possiamo dormire su una spiaggia e stare in mezzo ad una strada”.
A palazzo hanno chiamato la polizia: due agenti sono intervenuti e, dopo aver ascoltato i due coniugi, li hanno invitati a lasciare il comune.
I signori Basile hanno presentato un esposto contro il Comune: “Non ci aiutano”, hanno dichiarato, “Ci hanno lasciati soli”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.