Reportage

Ventimiglia, Partito il primo trasferimento di donne e bambini dalle Gianchette al Parco Roja

Le immagini del pullman arrivato al campo della croce rossa e le reazioni dalle Gianchette

Ventimiglia. Iniziato il trasferimento dei migranti dalla chiesa delle Gianchette al Parco Roja. Sono circa una quindicina le donne e i bambini che hanno affrontato il primo viaggio per il campo della Croce Rossa partito intorno alle 15 dal piazzale della chiesa delle Gianchette. I migranti sono saliti su un mezzo della Riviera Trasporti accompagnati dal personale della Caritas.

C’è tensione nel quartiere sia tra i volontari che tra i migranti stessi che vedono questo trasferimento come una “deportazione coatta” al parco Roja. Infatti fin da stamattina c’è stato un fuggi fuggi generale, sopratutto tra i rifugiati adolescenti, che hanno preferito non farsi trovare nelle vicinanze della chiesa questo pomeriggio.

C’è perplessità da parte delle Ong sulla possibilità del campo di accogliere gruppi di bambini e donne insieme a centinaia di adulti. Anche se è noto che siano in corso lavori di adeguamento del campo.

(montaggio video Jacopo Gugliotta)

leggi anche
Famiglie migranti trasferite al Parco Roja
Situazione critica
Ventimiglia, lacrime e rabbia: il difficile addio delle famiglie di migranti ai volontari delle Gianchette
commenta