Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, il sindaco Ioculano si mobilita per non perdere la sede dell’Inps

Il sindaco Enrico Ioculano ha chiesto al direttore regionale Paolo Sardi un incontro urgente dopo l’arrivo di voci riguardanti la possibile chiusura in città dell’ufficio

Ventimiglia. L’amministrazione comunale di Ventimiglia torna a mobilitarsi per non perdere la sede Inps a Ventimiglia: il sindaco Enrico Ioculano ha chiesto al direttore regionale Paolo Sardi un incontro urgente dopo l’arrivo di voci riguardanti l’ipotizzata chiusura in città dell’Ufficio dell’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale. “La sede ventimigliese dell’INPS è al servizio di un insieme di Comuni che conta ben oltre 60.000 abitanti e la sua chiusura comporterebbe notevolissimi disagi per la popolazione che avrebbe quindi come unico riferimento gli uffici di Sanremo, difficilmente raggiungibili perché ben più distanti dalle frazioni e dai comuni limitrofi. È per questa ragione che insieme agli assessori Franco Faraldi e Vera Nesci ci stiamo mobilitando su più fronti: ho chiesto che la tematica sia messa all’ordine del giorno del prossimo Distretto Socio Sanitario intemelio per poterne parlare con gli altri colleghi sindaci e studiare un’azione condivisa” dichiara il sindaco Enrico Ioculano. “Mi auguro che la notizia della chiusura della sede INPS di Ventimiglia non sia fondata; sono convinto che il Direttore Regionale non potrà che tenere in considerazione l’indispensabile servizio della sede ventimigliese e tutelarne la permanenza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.