Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Torneo Internazionale Carlin’s Boys numero 59, al “Comunale” il calcio giovanile assoluto protagonista fotogallery

Dal 28 agosto al 2 settembre

Più informazioni su

Sanremo. Torna il 59esimo Torneo Internazionale Carlin’s Boys, dal 28 agosto al 2 settembre al “Comunale” di Sanremo, nel 70esimo anno di fondazione, un appuntamento di spicco dell’estate calcistica in cui è possibile vedere in campo i giovani calciatori, talenti del domani. Ad affrontare i padroni di casa della Sanremese, dodici formazioni che hanno da sempre un rapporto molto forte con l’evento calcistico sanremese. Oltre all’Inter, prima nell’albo d’oro con 8 successi, e al Monaco, club tra i più forti d’Europa, saranno presenti al Torneo il Genoa, vincitore dell’ultima edizione, la Sampdoria, che nel 2015 venne sconfitta in finale proprio dal Genoa, il Torino, vincitore di 6 edizioni e l’Entella, società che negli ultimi anni ha raccolto risultati straordinari con il settore giovanile.

Per ogni ragazzo che scenderà in campo ci sarà l’occasione di mettersi in mostra davanti alle telecamere di Wyscout e tanti altri osservatori aumentando la propria esperienza. Altre società che vantano una lunga tradizione di settore giovanile in ambito regionale o team che hanno forti ambizioni di crescita presenti al Torneo saranno Albissola, Arenzano, Savona e Ventimiglia. La città di Sanremo avrà anche l’onore di ospitare due formazioni francesi che sono il Saint Sylvestre e il J.S. Saint Jean de Beaulieu.

Questa mattina nella sala Biribissi del Casinò di Sanremo è stato presentato questo grande evento calcistico dal quale sono passati giovani talenti divenuti poi campioni come Francesco Totti, Roberto Bettega, Oleg Blochin, Franco Causio, Giacinto Facchetti, Albert Ferrer, Giuseppe Furino, Bruno Giordano, Lionello Manfredoni, Roberto Pruzzo, Gaetano Scirea, Giovani Trapattoni, Christian Vieri e tanti altri.

Un torneo con una formula rinnovata, con la formazione di due gironi a tre squadre le quali si affronteranno in partite da un solo tempo da 40 minuti ed in caso di parità calci di rigore. La seconda fase prevede l’inserimento di altri 5 club più la vincente della fase eliminatoria. Le sei squadre saranno divise in gironi da tre e si ripeterà la stessa formula della prima fase. Questa volta le vincenti saranno direttamente qualificate al secondo turno elite ed in quest’ultima fase entreranno in scena altre due società che dopo sorteggio, affronteranno le due squadre in semifinale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.