Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sport in Porto 2017, un altro lusinghiero successo foto

Più informazioni su

Sono state oltre 600 le persone che tra sabato 5 agosto (dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18) e domenica 6 (dalle 10 alle 13), hanno potuto provare le diverse discipline che all’interno del pittoresco specchio d’acqua nostrano, le varie associazioni hanno proposto – anche quest’anno – alla conoscenza e alla pratica marinaresca.
E allora ben 130 curiosi hanno potuto provare romantiche uscite in barca a vela, mentre ben 220 temerari hanno sfidato la moderata “alta” velocità del motoscafo da corsa messo cortesemente a disposizione dalla ditta Guglielmi. E poi una marea di protagonisti (impossibile contarli tutti nelle reiterate partecipazioni) delle uscite in canoa, kayak e tavole varie sotto la guida paziente e sapiente del gruppo Canoisti del Club Nautico. Molto gettonato è risultato anche il cimento nell’immersione con i subacquei del Centro Sub Riviera dei Fiori, prove queste molto tecniche e delicate che comunque hanno soddisfatto i molti partecipanti. Nutrito anche il contingente che ha partecipato alla nuotata fuori porto organizzata dall’Associazione Bordighera nuoto e “Non solo Sport” che si sono presi cura degli ospiti più piccini, il Club Nautico e Yatcht Club S. Ampelio hanno coordinato l’evento organizzato dal Comune che non ha fatto mancare alla manifestazione viveri di conforto (pizze, focacce e anguria) e provvidenziali bottigliette d’acqua minerale.
Come ogni anno purtroppo non si riesce a fermare il via vai di auto che percorrono le banchine in mezzo agli avventori che si spostano per frequentare le diverse discipline; tra l’altro quest’anno si è notata l’assenza della Protezione Civile molto utile gli anni scorsi a disciplinare e governare le situazioni a volte davvero delicate. Utile sarebbe anche all’interno di questi eventi la presenza della Polizia Locale anche se capiamo la difficoltà di disporne in momenti caldi come nei giorni d’Agosto.
Assieme ai Club organizzatori è necessario ringraziare tutti i volontari, in particolare i Militi della Croce Rossa ,al Circolo Velico Ventimigliese, che hanno prestato tempo e disponibilità operative nei due giorni in cui, oramai da tempo lo “Sport in Porto” viene organizzato. E a proposito occorre sottolineare come lo scopo della manifestazione è quello di far provare gratuitamente, specialmente a chi non l’ha mai sperimentata, una attività esclusiva e affascinante da ricordare e magari ripetere l’anno prossimo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.