Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo sulle nomine di Rivieracqua le dichiarazioni di “Sanremo Attiva”

Il movimento "No alla nuova nomina in Rivieracqua, sì al concorso, trasparente e meritocratico"

Sanremo.Il nostro movimento si è sempre battuto per una gestione dei servizi pubblici partecipata e nelle mani dei cittadini, quindi gli accadimenti di questi giorni per la società Rivieracqua sono colpi difficili da sopportare. Riteniamo però che lo stato delle cose richieda una forte spinta di rinnovamento e soprattutto di trasparenza.  Abbiamo appreso che per esigenza di dare immediata continuità alla direzione della società, si sta pensando di trasferire l’attuale direttrice generale di Amaie a Rivieracqua. Vogliamo esprimere il nostro assoluto dissenso nei confronti di questa scelta, frettolosa e che non ci sembra coerente visto le difficoltà che deve affrontare già la partecipata Amaie. Infatti ci domandiamo come potrà gestire l’operazione di accorpamento di Amaie (ramo idrico) e Rivieracqua, ricoprendo il ruolo di direttore generale in entrambe le società. Il nome della dottoressa Ferrari appare come l’ennesima pedina calata dall’alto dalla politica. Per questo, come siamo soliti fare, avanziamo una proposta in linea con un’idea di meritocrazia, visto che la società è sott’accusa anche per questo. Che il Cda indica un bando pubblico per l’individuazione del nuovo direttore generale, che abbia i requisiti di preparazione tecnica e capacità manageriali consone al ruolo che deve essere ricoperto. Chiediamo quindi al sindaco Alberto Biancheri, che oggi esercita il controllo analogo insieme agli altri Comuni soci ma che detiene il peso più importante nella compagine societaria di Rivieracqua, di vagliare questa ipotesi per il nuovo incarico“.

Per Sanremo Attiva, Robert Von Hackwitz

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.