Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, Simone Semeria vince il trofeo “Pierin pescatore”

Oltre 100 bambini hanno partecipato alla tradizionale gara di pesca “Martin e Pierin Pescatore”

Sanremo. 65 anni di storia. È quanto si è celebrato domenica 13 agosto sul molo di porto vecchio, con oltre 100 bambini che hanno partecipato alla tradizionale gara di pesca “Martin e Pierin Pescatore” giunta quest’anno, per l’appunto, all’edizione numero 65.

La competizione ha visto crescere negli anni generazioni di giovani pescatori, sanremesi e turisti, che hanno dimostrato, nei numeri e nell’entusiasmo, di amare questo appuntamento estivo con il mare e con lo sport. Piccoli pescatori di un tempo, accompagnano oggi i propri figli, e in alcuni casi addirittura nipoti, alla stessa gara con rinnovato entusiasmo.

E anche quest’anno, sin dal mattino presto uno stuolo di giovani emozionati sportivi armati di canna da pesca ha ritirato il kit di gara, composto da esche, succo e merenda, e si è disposto sulla banchina: due intense ore di tempo per decretare il vincitore, sulla base del peso del pescato. Ma, come tengono a precisare in rappresentanza della società organizzatrice “I Matuziani” Maddalena Martini e Luca Tomatis, titolari del negozio di pesca Al Milanes in mar, “La manifestazione è primariamente una festa dello sport e dei bambini, per cui l’attenzione è quella di premiare tutti, per gratificare e incentivare lo spirito sportivo e l’impegno dimostrato”.

Tutti i bambini, dal primo all’ultimo, sono stati così chiamati per nome, applauditi e premiati con canne da pesca, attrezzatura nautica, medaglie, coppe e fiori non prima di aver partecipato al tradizionale rinfresco a base di specialità liguri offerto dagli organizzatori. Il trofeo “Pierin pescatore”, categoria dai 6 ai 12 anni, è stato vinto da Simone Semeria, al secondo e terzo posto si sono piazzati Marcello Sartori e Vinicio Alborno; sul podio del Martin Pescatore (13 – 16 anni) è salito invece Edoardo Filippi, seguito da Emanuele Montero e Miriana Moretti.

A consegnare i premi Daniela Cassini, assessore al turismo, Claudio Battaglia, presidente del Timone, e Mattia Ferrari, campione Azzurro molto conosciuto in zona, punto di riferimento nel negozio di pesca “Al milanes in mar” di via nino Bixio dove lavora.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.