Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, la cantante Yvonne Shaw sarà ospite del concertino jazz con Freddy Colt

Evento collaterale di UnoJazz Festival

Più informazioni su

Sanremo. Proseguono gli appuntamenti collaterali al Festival UnoJazz, e domani (sabato 19 agosto) alle 19 si terrà nella gradevole cornice del Forte di Santa Tecla un nuovo “concertino jazz” in abbinamento alla mostra fotografica “Jazzin” curata da Umberto Germinale.

Il programma prevede una esibizione del pianista e arrangiatore matuziano Freddy Colt, ma finora nulla era trapelato sul partner che lo affiancherà nel concerto. La sorpresa di questo evento sarà la cantante e soubrette torinese Yvonne Shaw che proporrà, accompagnata al pianoforte da Colt, un repertorio intitolato “La canzone in jazz” che comprende classici americani affiancati ad alcune canzoni italiane rivisitate in chiave jazzistica: si ascolteranno brani di Ellington, Sinatra, Armstrong, insieme a motivi resi celebri da Mina, Bruno Martino e Arigliano.

Yvonne Shaw ha studiato canto a Torino, Milano, Roma e Bologna con Armand, N. Biondini, M. Ferrara e G. Combo. Collabora con numerosi pianisti di fama come Sante Palumbo, Mario Rusca, Palmino Pia, inoltre si è esibita in trasmissioni musicali trasmesse da Canale 5 in qualità di Maestro di Coro.

Svolge la sua attività artistica nei locali più prestigiosi delle principali città italiane, dove riscuote consensi di pubblico e della critica abbinando l’innata propensione e ballerina in vari musicals. Si esibisce in spettacoli musicali e di cabaret in varie lingue su navi da crociera. A conferma delle notevoli doti artistiche riscuote grandi successi con i suoi spettacoli in eventi organizzati da multinazionali come la Fiat e la Sai, nonché dal Comune di Torino.

Il concertino sanremese di sabato 19, organizzato dalla cooperativa Dem’Art, è anche l’occasione per ascoltare, per la prima volta nel Ponente, questo inedito duo che ripropone atmosfere anni ’30 e follie musicali anni ’60.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.