Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Raccoglie fondi per “Sorrisi in pillole” nell’Imperiese ma è un truffatore

Tra le persone finite nella trappola dell'individuo una commerciante di Taggia

Imperia. Ha raccolto fondi per sostenere un inesistente spettacolo di beneficenza a favore della Pediatria di Imperia. E’ un truffatore che ha agito per nome e per conto di una Onlus attiva nella Riviera di Ponente.

Una storia denunciata dall’Associazione Sorrisi in pillole presieduta da Barbara Montaldo. La Onlus dal 2003 garantisce assistenza gratuita ai bambini ricoverati con gli ormai celebri “clown in corsia”. Tra le persone finite nella trappola dell’individuo una commerciante di Taggia.

Dopo l’episodio accaduto in provincia l’Associazione ricorda che i suoi membri sono muniti di tesserino di riconoscimento e rilasciano regolari ricevute con codice fiscale. La presidente Montaldo si è detta profondamente amareggiata per l’accaduto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.