Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Processo in tribunale a Imperia per il giovane ladro del camposanto di Caramagna

Nella fuga ha abbandonato lo zaino con all’interno i documenti personali e quindi è stato facile identificarlo

Più informazioni su

Imperia. Sarà processato per direttissima in tribunale a Imperia l’italo-sudamericano di 29 anni arrestato ieri dai carabinieri a Moltedo. Il giovane ha dato vita ad un rocambolesco inseguimento dopo aver tentato di rubare del rame all’interno del camposanto della frazione di Caramagna, periferia di Porto Maurizio.

Il ladro, una volta fallito il colpo, è fuggito ed è così iniziata una ricerca che si è protratta per buona parte della mattinata. Seguendo le indicazioni di testimoni i militari sono perfino arrivati a perlustrare alcuni tratti del greto del torrente Caramagna dove forse il fuggitivo ha trovato riparo. Il ladro è stato tanto maldestro da aver abbandonato sul posto lo zaino con all’interno i documenti personali e quindi è stato identificato.

Attualmente rinchiuso in cella deve rispondere di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale oltre al tentativo di furto fallito. Sul giovane, tra l’altro, pendeva un mandato di carcerazione che gli era stato notificato di recente proprio dai giudici del Tribunale di Imperia per un cumulo di pene che nel frattempo sono diventate definitive.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.