Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Premio per il regista sanremese Riccardo Di Gerlando al Los Angeles Diversity film festival foto

Il prossimo lavoro del regista sanremese sarà un cortometraggio sull'attualissimo tema dell' immigrazione

Sanremo. Si è svolto dal 27 al 29 Luglio il prestigioso, Los Angeles Diversity film festival concorso cinematografico sulle diversità (dalla disabilità al razzismo) che si è tenuto nel Let Live Theater di Los Angeles. Tra le centinaia e centinaia di film pervenuti è stato presentato e premiato il cortometraggio “A regola d’arte” (Well Done) del regista sanremese Riccardo Di Gerlando e prodotto dall’associazione culturale sanremese Sanremo Cinema. Il corto ha ottenuto la menzione d’onore da parte della giuria e moltissimi complimenti dal pubblico intervenuto. Ha presenziato lo sceneggiatore del cortometraggio Nicola Lucchi. Un altro importantissimo risultato per questo piccolo cortometraggio realizzato a budget ridottissimo grazie all’aiuto di attori e tecnici che si sono prestati a titolo praticamente gratuito. Il film narra di Sandro, un giovane ragazzo down che si reca ad una piccola galleria d’arte per visionare alcune opere. Il cortometraggio sta inoltre dando valore alle proprie terre (il corto è girato interamente a Badalucco nell’entroterra ligure) facendole conoscere un po’ in tutto il mondo.  “Sono bellissime soddisfazioni”, afferma il regista di Gerlando, “anche se purtroppo devo ammettere che la nostra città in tutti questi anni ci ha sempre considerato un’associazione fantasma. Nessun aiuto e zero considerazione. Il vero problema è che viviamo in una terra arida per queste iniziative culturali. Pazienza”.  Ora il prossimo lavoro del regista, che ha in cantiere anche un horror,  sarà un cortometraggio sul tema attualissimo dell’ immigrazione, che vede come protagonista Hady , un bambino senegalese arrivato da pochi mesi in Italia. Il corto, scritto sempre con lo sceneggiatore Nicola Lucchi sarà girato probabilmente la prossima primavera. Sarà un cortometraggio molto impegnativo sia a livello di contenuti che come costi produttivi.

Ecco l’elenco invece di premi ottenuti dal cortometraggio “A regola d’arte“in altre parti del mondo: Best Movie Bluenose Ability Film Festival (BAFF) – Halifax, Nova Scotia (Canada) Best Movie Kids Section XI° Edizione Corto Villese – (Bergamo, Italia) Best Story Corto Corrente Festival – Fiumicino (Roma, Italia), Best Scenography Festival del Cinema Nuovo – Gorgonzola (Milano, Italia) Best Movie Zero Budget NOFI International Film Festival – Glendale (California, USA), Award of Merit IndieFEST Film Award – La Jolla (San Diego, California, USA), Audience Award CineGiovani e Adulti Film Festival – Treppo Carnico (Udine, Italia) 2° Place International Independent FF Publicystyka – Kędzierzyn-Koźle (Poland), 2° Place Francavilla Film Festival – Francavilla by Sicilia (Messina, Italia), 3° Place Gioiosa in Corto – Gioiosa Marea (Messina, Italia), 1 ° classificato Premio Nazionale Alberto Andronico – Roma (Italia), Special Mention Youtube Short Film Festival – Roma (Italia), Diamond Award Biaff international film festival – Harrogate ( UK ), Besta social Short Whatashort indipendent film festivasl Nuova Delhi (India),  Official Selection Los Angeles Diversity Film Festival – Los Angeles (USA) Official Selection Calcutta International Cult Film Festival – Calcutta (India) Official Selection ReelAbilities Film Festival – New York City (New York, USA) Official Selection Tally Shorts Film Festival – Tallahassee (Florida, USA) Official Selection IndieWise Film Festival – (Florida, USA) Official Selection Cinema Touching Disability Film Festival – Austin (Texas, USA)Official Selection Mikro Festival Amaterskog Filma – Belgrado (Serbia) Official Selection Festival International Entr’2 Marches a Cannes – Cannes (Francia)

Chi volesse sostenere l’associazione può scrivere a info@ass-sanremocinema.com

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.