Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Per i concerti in Calata Cuneo a Imperia niente bottiglie di vetro e lattine, lo prevede l’ordinanza di Capacci

In occasione dei "live" di Ermal Meta, Buio Pesto e Eugenio Bennato

Imperia. Vietato consumare e abbandonare bevande in lattine e bottiglie di vetro. Dalle 18 dell’8 agosti fino alle 2 del 9 agosto e negli stessi orari del 13 e del 14 agosto e del 14 e 15 agosto nell’area rossa e verde (come prevede la planimetria predisposta) i commercianti non potranno vendere né lattine né bottiglie di vetro. Bottiglie di vetro “fuorilegge” negli eventi pubblici: il Comune punta sulla sicurezza. Lo prevede l’ordinanza firmata dal sindaco Carlo Capacci per i tre concerti di Ermal Meta, Buio Pesto e Eugenio Bennato che si terranno in Calata Cuneo organizzati dal Comune. Il primo è in programma domani.

“Parola d’ordine sicurezza”, dice il sindaco Capacci a poche ore dal “live” sulla darsena onegliese. La stretta arriva dopo i fatti di Torino, dove la festa per la partecipazione della Juve alla finale di Champions League si è trasformata in tragedia.

mappa area rossa concerti

L'”effetto Torino” ha percorso tutto lo Stivale ed è arrivato anche in Riviera. “In considerazione della partecipazione di numeroso pubblico e delle potenziali criticità che possono derivare dall’uso di sostanze alcoliche o dal distorto utilizzo di contenitori in vetro – fanno sapere dal Comune – abbiamo ritenuto indispensabile vietare la commercializzazione di bevande in contenitori o recipienti di vetro”. A far rispettare l’ordinanza saranno la polizia municipale e le forze dell’ordine già impegnate in controlli straordinari per garantire la sicurezza pubblica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.