Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ottimi risultati per i ragazzi del Pedale Imperiese sia in terra ligure che in terra piemontese foto

I ciclisti che vestono la maglia bianco/blu si avviano a vivere un intenso finale di stagione con altri appuntamenti corsaioli

Più informazioni su

Imperia. Nell’ultima domenica di agosto, in questa calda estate, il Pedale Imperiese, Centro Edile Imperiese, Conad, Autoccarozzeria Perano partecipa a due gare sia in terra ligure che in terra piemontese.

La prima, denominata ‘la centodieci chilometri di Genova’, valida quale prova unica di Campionato Regionale Individuale su strada ha portato al successo regionale nelle rispettive categorie ed alla conquista della ‘maglia bianca’ Stefano Drovandi, Andrea Rovere e Silvio Parodi.

La gara, lunga e selettiva, ha visto l’ottimo piazzamento assoluto al decimo ed undicesimo posto di Sciandra e Rovere seguiti poi dagli altri compagni di squadra regolarmente classificati tra i quasi novanta partecipanti. Hanno tagliato il traguardo: Francesco Coiro, Stefano Drovandi, Silvio Parodi, Alberto Ricca, Andrea Rovere, Piergianni Sciandra, Piero Shaner Biamonte.

Lo stesso giorno sulle strade collinari dell’Alta Langa tra Bossolasco e Cortemilia, in provincia di Cuneo, anche altri cinque tesserati del ‘Pedale’ hanno preso il via e sono regolarmente arrivati al traguardo della Gran Fondo della Nocciola di circa 133 chilometri: Jacopo Demichelis, Daniele e Gianni Della Volta, Fabrizio Mizzon ed Enrico Melistaccio.

Passione ed impegno non difettano ai ciclisti che vestono la maglia bianco/blu del Pedale che ora si avviano a vivere un intenso finale di stagione con altri appuntamenti corsaioli.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.