Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nizza, scambiano hashish per cioccolato e ne mangiano dei pezzetti: 5 bambini piccoli finiscono all’ospedale

Hanno un'età compresa tra un anno e i 18 mesi

Nizza. In meno di 15 giorni, il reparto di emergenza dell’ospedale CHU-Lenval ha accolto cinque bambini di età compresa tra un anno e i 18 mesi, vittime di intossicazione da cannabis dopo aver ingerito dei pezzetti di hashish raccolti nei parchi pubblici della città. Con tutta probabilità i giovanissimi hanno scambiato la droga con del cioccolato, vista la somiglianza, ma sicuramente i genitori non sono stati molto vigili.

Secondo quanto riporta Nice Matin uno di loro è stato ricoverato nel reparto di terapia intensiva. Tutti sono ora fuori pericolo.

Il dottor Hervé Haas, responsabile del dipartimento di emergenza pediatrica, ha esortato i genitori ad essere vigili, sottolineando i rischi connessi con l’avvelenamento involontario: “Nei casi più gravi il bambino può cadere in coma”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.