“Neragiostra” a Ventimiglia, concerto d’estate nei giardini botanici Hanbury

E' un gioco tra parole, una chitarra e una voce. A prender forma sono brani che da subito si baracamenano tra il macrabo e l'ironico

Ventimiglia. Giovedì 24 agosto, alle ore 21.15, si terrà il concerto d’estate: “Neragiostra”. Suoneranno Stefano Albis, chitarra e voce; Roberto “Nirav” Tonello, basso e voce; Daniele Marini, tromba; Leonardo Pallanca, sax; Alessio Benedetto, batteria, e Riccardo Sasso, pianoforte e fisarmonica.

Neragiostra nasce in casa nell’inverno del 2013 e lì resta per un po’. Inizialmente è un gioco tra parole, una chitarra e una voce. Null’altro. A prender forma sono brani che da subito si baracamenano tra il macrabo e l’ironico.

Brani che, con il tempo, pretendono nuovi colori. Nel 2015 Neragiostra esce di casa e diventa un divertente incontro di musicanti, vincendo immediatamente il Premio MEI città di Ventimiglia, acquisendo così il diritto di suonare al Festival MEI 2015 di Faenza. Nel 2017 è prevista l’uscita del primo album “Per campar ci vuol fortuna” che verrà presentato ufficialmente in anteprima nella serata ai Giardini Hanbury. Ingresso 12 euro.