Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nella morsa della siccità, Prelà vieta l’uso dell’acqua per scopi alimentari

Situazione difficile specie nei paesi dell'entroterra; dopo gli appelli arrivano le ordinanze

Più informazioni su

Prelà. Si fa sempre più difficile la situazione per la siccità nei paesi dell’entroterra. Dopo gli inviti arrivano anche le ordinanze, quelle più drastiche, da parte dei sindaci alle prese con un’emergenza che non sembra avere fine. Il sindaco di Prelà Eliano Brizio ha firmato un’ordinanza con la quale vieta l’uso dell’acqua per scopi alimentari di quella erogata dall’acquedotto comunale di Siniggia Balina in località Case Carli, Canneto, Praelo, Molini di Prelà.

Al tempo stesso è vietata la cottura degli alimenti. Ma il divieto non riguarda invece le “operazioni di igiene personale e di igiene domestica”. L’ordinanza è già stata trasmessa al prefetto Silvana Tizzano, al comando dei carabinieri di Dolcedo, all’Asl 1 imperiese.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.