Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Libico e palestinese sorpresi a rubare nell’auto di un marocchino: succede a Ventimiglia

Arrestati dai carabinieri in flagranza di reato: giudice li manda in carcere

Più informazioni su

Ventimiglia. Un cittadino palestinese di 38 anni, già gravato da diversi precedenti di polizia, e un libico 30enne, incensurato in Italia, sono stati tratti in arresto dai carabinieri mentre rubavano materiale edile e documenti a bordo di un’auto di proprietà di un marocchino in via Milite Ignoto.
 Intorno alle 14,00 di mercoledì scorso, i militari del nucleo radiomobile hanno sorpreso la coppia di senza fissa dimora che, dopo aver divelto lo sportello anteriore di una Skoda Fabia di proprietà di un marocchino 52enne, si stavano allontanando con la refurtiva in mano.
 Arrestati per furto aggravato, i due ladri sono comparsi oggi davanti al giudice del tribunale di Imperia che ha convalidato l’arresto e disposto per entrambi la carcerazione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.