Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Imperia Sgrunt”, la grande fiera dedicata al fumetto cambia location e trasloca a Porto foto

La fiera del fumetto dell’associazione Sette Cinque, il prossimo weekend, occuperà Calata Anselmi

Imperia. Chiusa la biblioteca Lagorio la manifestazione “Imperia Sgrunt” è costretta a fare le valigie e a trasferirsi a Porto Maurizio. Come era stato anticipato da Riviera24 in occasione della presentazione dello show di Pino e gli Anticorpi del 18 agosto, l’edizione 2017 è confermata per il prossimo fine settimana, dal 1 al 3 settembre ma con una nuova location. La fiera del fumetto e del gioco lascia però Oneglia e trasloca a Borgo Marina. Si svolgerà sulla Calata Anselmi, nel quartiere turistico imperiese.

L’evento a cura dell’Associazione di promozione sociale e culturale Settecinque coprirà una superficie di 2000 metri quadrati, area affidata in concessione alla GoImperia. Alla tre giorni sarà presentato anche “L’antro dell’Enigmista”, quindi un workshop di videomaking con Matteo Fumagalli con tutti i segreti, le tecniche legati alla trashendenza, l’origine del trash. Presente anche Renata Castellani, disegnatrice per Panini Comics, quindi Andrea Freccero, il cartoonist e caricaturista, seguitissimo su Instagram MUSO 4.2O ART. Presente pure Michela Gastaldi, nata ad Imperia nel 1989, illustratrice e pittrice.

Arte e web si incontrano sicuramente conVKlabe – Vincenzo Bordoni, ospite d’eccezione anche Matteo Fumagalli, esperto di libri e di web, quindi Luca Celoria, autore televisivo e non solo. A Imperia Sgrunt si potrà anche fare diffusione scientifica e culturale insieme a film, fumetti e serie tv grazie al gruppo di Edutube Italia insieme a Eliana Streppa, Luca Di Vincenzo e Tommaso Di Stefano. Quindi Alice Del Giudice, Paolo De Lorenzi e Carmine Cassese.

imperia sgrunt

Quella in programma il prossimo fine settimana sarà una tre giorni dedicata ai fumetti e non solo. Un evento fatto dai giovani per i giovani e che, allo stesso tempo, permette ai più grandi di avvicinarsi alle nuove tendenze creative e conoscere un mondo, quello del fumetto, capace di emozionare gente di qualsiasi età.

La fiera del mondo nerd che torna in città avrà un palcoscenico tutto nuovo con bancarelle, ma sono previsti anche incontri, workshop che porteranno alla ribalta personaggi, opere, temi di grande interesse tra i giovani.  L’associazione Sette Cinque, che dal 2014 organizza la manifestazione, coinvolgerà come sempre diversi talenti della Riviera. Previsti gli stand delle case editrici e fumetterie che partecipano con le loro esposizioni alla rassegna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.