Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il sanremese Kevin Liguori crea “Correre un Sogno” per volare in Finlandia al Legend World Final Cars foto

Il 20enne attraverso il crowdfunding sta raccogliendo i fondi necessari per realizzare il suo sogno

Più informazioni su

Sanremo. Il giovane sanremese Kevin Liguori, pilota del Team Castelletto, ha un sogno: volare in Finlandia per partecipare al Legend World Final Cars. Purtroppo non possedendo i fondi necessari per poter realizzare il suo obiettivo ha deciso di chiedere aiuto al mondo del web. Infatti ha creato una pagina internet Correre un Sognoper poter raccogliere la somma necessaria attraverso il crowdfunding. Al momento ha raggiunto la cifra di ben 930 euro e gli mancano solo 17 giorni per poter riuscire a raggiungere la cifra prefissata di 1000 euro.

“Ho iniziato a gareggiare con i go kart dall’età di 6 anni grazie alla passione passata da mio padre. Nel corso degli anni sono cresciuto prestazionalmente così da vincere il campionato regionale ligure nel 2009 e sono stato 2 volte vice campione italiano. Per mancanza di budget non ho potuto partecipare alle 2 tappe di campionato europeo per un team semi ufficiale. Nel 2015 ho conosciuto Legend Cars. E questo progetto serve per avverare il mio sogno. La partenza è fissata il 17 settembre e ci aspettano 3 ore circa di aereo per raggiungere Helsinki, per poi cambiare aereo e scendere a Jurva distante pochi km dal circuito” - spiega Kevin Liguori su “Correre un Sogno”.

Il 20enne si sta impegnando al massimo per poter continuare a coltivare la sua passione nata quando era solo un bambino. “Ho corso per circa 10 anni sui go kart. La mia vita nel mondo dei go kart è stata un susseguirsi di sacrifici, dati dalla mancanza di budget per ogni trasferta, iscrizione e materiale a me necessari. Quindi ogni singolo risultato, ogni trofeo conquistato ha sempre avuto un valore doppio. Fino a quando questi sacrifici compiuti da me e dalla mia famiglia non sono più bastati davanti all’offerta di correre 2 tappe di campionato europeo per un team semi ufficiale. Demoralizzato ho capito che il talento e la sfegatata voglia di sentire quel motore urlare e quel odore di gomma, non bastano sempre” – racconta per presentare il progetto di Eppela

“Nel 2015 sono stato contattato da Adriano Monti, proprietario del circuito di Castelletto di Branduzzo e del team Castelletto, non che Legend Cars Italia, per fare un test su quelle curiose auto, rivelate potentissime e divertentissime. Mi ha messo a disposizione un’auto per vedere le mie capacità nella gara programmata per la settimana dopo. Quando ho passato per primo la bandiera a scacchi in prima posizione decise di farmi correre per la Legend Cars Italia, accennandomi di un grosso evento nel 2017, ma senza dargli peso. Ora ci siamo” - conclude.

Ora Kevin si sta preparando alla grande sfida allenandosi nel Circuito di Castelletto di Branduzzo e all’autodromo di Franciacorta (BS), dove ha testato le Federal Tires, gomme ufficiali Legend cars che verranno utilizzate in Finlandia. Lì avrà la possibilità di mettersi in gioco per il titolo planetario. 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.