Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Festa di San Secondo a Ventimiglia, Codo: “Sono state tre serate importanti” foto

"Stiamo già pensando alla prossima edizione, cercando di aprire uno sguardo più attento verso i più giovani"

Più informazioni su

Ventimiglia. Anche quest’anno grande successo per la Festa di San Secondo in piazza nel Quartiere San Secondo a Ventimiglia. Una tradizione che dura da oltre quarant’anni, festeggiare il patrono cittadino nel sagrato davanti al Santuario di San Secondo, con serate in libertà, scacciando per un attimo i propri pensieri.

” Uno sforzo enorme – dichiara a Danilo Codo, presidente del Comitato di Quartiere – che siamo riusciti a compiere grazie all’opera di tanti residenti volontari, uniti e coesi, con lo spirito di mantenere la nostra storia è la nostra cultura”.

San Secondo è un quartiere collinare da riscoprire attraverso intanto grazie al sito più importante, il Santuario diretto da don Marco, ma anche cercando nella storia della città, attraverso il percorso pedonale della Alta Via, che collega i due estremi della Regione Liguria, attraverso le nostre realtà agricole, le nostre particolari coltivazioni, le nostre tradizioni enograstronomiche.

“Sono state tre serate importanti – conclude Codo – con un successo di pubblico, ma la fatica è tanta, con uno sforzo economico importante, per una piccola comunità come la nostra. Un ringraziamento al Comune di Ventimiglia e a tutti gli operatori che hanno collaborato con noi.

Stiamo già pensando alla prossima edizione, cercando di aprire uno sguardo più attento verso i più giovani, verso le nuove generazioni. Vogliamo coinvolgerli maggiormente, vogliamo dedicare a loro più spazio. Con don Marco e con tutto il quartiere penseremo a qualcosa di innovativo, seguendo la traccia della tradizione, con sorriso e felicità. Dobbiamo pensare di offrire nuovi spettacoli, puntando sempre sul nostro dialetto, sui nostri prodotti della tavola, sui nostri ” chef” casalinghi”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.