Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Da Imperia a Limone, iniziata la camminata di quattro giorni verso le Alpi liguri foto

Un camminata nella storia a cavallo delle Alpi Liguri percorrendo la cosiddetta "Via del sale" fra Liguria e Piemonte

Imperia. Imperia-Limone a piedi. E’ la classica camminata proposta da Monesi Young scattata questa mattina e che si concluderà domenica prossima, 20 agosto. I partecipanti si sono ritrovati stamane in centro città per iniziare la passeggiata diventata una classica d’estate.  In tutto sono 108 chilometri da percorrere a piedi, immersi nella natura.

 

Obiettivo principale: riscoprire l’entroterra, la storia e le vie che dalla costa superano le Alpi Liguri percorrendo la cosiddetta “Via del sale” fra Liguria e Piemonte, che veniva percorsa da pellegrini e mercanti che scambiavano merci “preziose” come, per l’appunto, il sale.

Dopo la partenza da piazza Rossini, nel centro storico di Oneglia, è prevista una sosta per il pranzo al Monte Acquarone e arrivo in serata al campo base, allestito al Colle d’Oggia, dove  è in programma la cena e una festa a cielo aperto. La scarpinata riprende domani, venerdì, di buon mattino verso il Monte Grande, il bosco di Rezzo e il passo della Guardia, per fermarsi al rifugio di Realdo. Sabato, le tappe sono passo Tanarello, Monte Missun e Monte Bertrand, per arrivare al Rifugio Don Barbera. Domenica si prosegue fra i pascoli fino alla ripida discesa del Vallone di S. Giovanni e a Limone. Il ritorno, giustamente, è in treno. Spiegano gli organizzatori di Monesi Young: “Si camminerà lungo antiche vie, attraversando scenari mozzafiato e sconosciuti a molti. Fatica, soddisfazione e stupore saranno gli ingredienti per vincere la sfida ed arrivare là dove sembra impensabile”.

 

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.