Il summit

Da Genova a Imperia, vertice in Capitaneria per “Ferragosto sicuro” con l’ammiraglio Pettorino

Incontro istituzionale per definire le modalità dei controlli a terra e in mare

giovanni pettorino

Imperia. Si avvicina Ferragosto e anche quest’anno il direttore marittimo della Liguria e comandante del porto di Genova, ammiraglio ispettore Giovanni Pettorino, sarà impegnato per una nuova missione: una visita istituzionale e di cortesia a Imperia per incontrare il comandante della Capitaneria di Porto di Imperia Luciano Pischedda e quello di Sanremo Vincenzo Fronte.

Sarà un’occasione importante per fare un primo bilancio dell’attività ispettiva e di prevenzione svolta dalla guardia costiera nei mesi di giugno e di luglio e quindi illustrare le modalità di intervento in occasione di Ferragosto. Saranno previsti “pattugliamenti” più capillari in mare lungo tutta la costa tra Cervo e Ventimiglia e quindi a terra tra gli stabilimenti balneari della provincia.

Attività che impegnerà i mezzi nautici e tutti gli uomini della Capitaneria di Porto. La finalità è quella di garantire la massima sicurezza a bagnanti e diportisti: un’estate sicura nel rispetto delle ordinanze e del codice della navigazione per evitare incidenti e altre situazioni di pericolo. Come sempre sarà operativo 24 ore su 24 il numero blu delle emergenze in mare “1530” con la centrale operativa pronta per segnalazioni e richieste di soccorso.

commenta