Quantcast

Concorsi truccati a Rivieracqua, il Cimap propone Sonia Balestra direttore

Secondo l'organismo "ha una chiara visione di un servizio che sia efficiente e che risponda pienamente alla natura di un servizio pubblico"

Imperia. Dopo le dimissioni di Gabriele Saldo alla direzione di Rivieracqua il CIMAP – Coordinamento Imperiese Acqua Pubblica, propone quale nuovo direttore Sonia Balestra, attivista dei movimenti per l’acqua pubblica, da tre anni vice presidente della società. Secondo l Cimap “Balestra assomma alle ampie competenze amministrative, una chiara visione di un servizio che sia efficiente e che risponda pienamente alla natura di un servizio pubblico. Trasparenza nelle decisioni e gestione democratica con un maggior coinvolgimento dei Comuni e dei cittadini”.

Il Cimap sostiene anche che “le dimissioni di Saldo costituiscono un’opportunità per dare alla società che gestisce il servizio idrico un salto di qualità che molti attendono: rendere efficiente il servizio e rispondere alla volontà dei cittadini – espressa fortemente con il Referendum del 2011 – che vogliono che l’acqua sia pubblica”.