Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Comune di Imperia, voti bassi sui social per l’altalena della discordia

La pagina Facebook del Comune ha recensioni da insufficiente in pagella

Imperia. Oramai anche i Comuni delle città italiane possono essere recensite come un normale albergo o ristorante. Com’è messo a giudizi il “nostro” Comune di Imperia? A quanto pare da un primo sguardo, la pagina Facebook del Comune ha recensione con votazioni piuttosto basse. In particolare il commento, con voto più basso 1, riporta alla polemica ancora molto sentita sulla decisione di chiudere l’altalena per disabili al parco urbano. Un tasto dolente che, nei mesi scorsi, era finito addirittura sulle prime pagine dei giornali nazionali.

La scelta di rendere non agibile questo gioco era sorta per la pericolosità di questa giostra che veniva usata da tutti, anche dai bambini normodotati in maniera non adeguata, comportando seri rischi per l’incolumità. In particolare nel messaggio, in cui si evidenzia, purtroppo la felicità di non essere imperiese, si chiede perché la decisione di questa chiusura e il perché di un sistema non informativo ed educativo da parte del comune e delle madri dei ragazzi più fortunati che annulli il rischio per chi non ha nessun bisogno di giocare con questa altalena.

Il popolo dei social, o meglio il cittadino a volte sente solo il bisogno di una spiegazione o di un chiarimento nel caso specifico per questa vicenda, così come per altre risposte su diverse situazioni ancora da risolvere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.