Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Commento dei GD su Salvini per la strage di Barcellona, Piana: “Hanno evocato il fascismo in rete”

"Non volendo accettare la dialettica politica e la contro replica democratica, i GD ancora una volta hanno minacciato di querelarmi"

Liguria. “I Giovani democratici hanno pubblicamente insultato Matteo Salvini dandogli anche dello sciacallo su Facebook solo perché, a poche ore dalla strage di Barcellona, si è schierato contro i terroristi islamici spiegando che occorre schiacciare questi vermi. La dichiarazione del nostro leader politico, peraltro, ha ottenuto numerosissimi consensi tra i cittadini ed anche la mia totale approvazione.

Se alcuni utenti del social network li hanno quindi indicati come Giovani dementi ed altri, andando oltre il consentito, avrebbero persino proferito minacce, io mi sono limitato a commentare ‘Giovani deficienti’. Infatti, il diritto di replica è previsto in ogni ordinamento democratico e chi non sa fare altro che insultare dimostra di avere una mancanza di argomenti sul piano politico.

Non volendo accettare la dialettica politica e la contro replica democratica, i GD ancora una volta hanno minacciato di querelarmi solo per avere espresso la mia opinione ed avere difeso il nostro leader politico dal loro inaccettabile insulto. Addirittura, i Giovani deficienti hanno evocato il fascismo in rete. Ma ad usare sistemi da dittatura, semmai, sono loro. Non certo noi leghisti.

Fermo restando che il peso politico dei GD ormai sembrerebbe essere pari a zero, continuare a minacciare di querele con motivi del tutto infondati chi rappresenta i cittadini non è soltanto antidemocratico ed un illecito previsto dal nostro ordinamento giuridico, ma anche un metodo che se fosse attuato in altre regioni italiane potrebbe essere considerato di stampo mafioso. La Libertà di parola entro i limiti sanciti dalla Legge ed il Diritto di replica/critica sono sacri” – afferma Alessandro Piana, capogruppo regionale Lega Nord Liguria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.