Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cipressa, non ce l’ha fatta l’anziano caduto dal balcone: avanza l’ipotesi del suicidio

In un primo tempo si era pensato che l'anziano avesse perso l'equilibrio

Cipressa. E’ morto Claudio Pannelli, l’anziano precipitato dal balcone. L’uomo, 86 anni, non è sopravvissuto alle gravi ferite e ai traumi riportati a causa della caduta dal terzo piano di una palazzina in frazione Lingueglietta, nell’entroterra di Santo Stefano al Mare.

Secondo una prima e frammentaria ricostruzione, inizialmente era parso che l’86enne stesse effettuando alcuni lavori sul proprio balcone quando, per motivi non chiari, avrebbe perso l’equilibrio e fosse precipitato al suolo, compiendo un volo di circa dieci metri e finendo sull’asfalto davanti all’abitazione.

Ma le successive indagini hanno fatto emergere una realtà diversa e più drammatica: l’uomo, gravemente malato da tempo, avrebbe deciso di porre fine alla sua esistenza lasciandosi cadere nel vuoto.

A soccorrere il ferito, purtroppo inutilmente, sono stati l’automedica del 118, un equipaggio della Croce Bianca di Imperia e i vigili del fuoco. Da Genova era decollato l’elicottero “Drago” del 115, ma il volo è stato annullato dopo il decesso dell’anziano.
Sul caso indagano i carabinieri, al comando del capitano Paolo De Alescandris.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.