Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cervo Ligure salva i tesori d’arte dell’Oratorio di Santa Caterina d’Alessandria

La Confraternita di Santa Caterina d’Alessandria ha incaricato il restauratore di beni culturali, Alberto Abidotti, a procedere al restauro

Più informazioni su

Cervo Ligure. La Confraternita di Santa Caterina d’Alessandria dal 1762 custodisce e valorizza il ricco patrimonio storico e artistico dell’Oratorio del 1251, sito nell’antico borgo di Cervo Ligure. All’interno sono visibili affreschi datati tra il quattrocento e il seicento opere d’arte di pregio che si trovano da molti anni in pessimo stato di conservazione e richiedono un immediato restauro:

 Statua lignea policroma “Santa Caterina d’Alessandria” del XVIII secolo, costo del restauro €. 3.500;
 due Statue lignee policrome “Angeli” del XVII/XVIII secolo, costo del restauro €. 4.000;
 Cassa Processionale “Cristo Morto” in cartapesta e tela gessata, su supporto ligneo con candelieri dorati del XVIII secolo, costo del restauro €. 3.800;
 Nicchia con Affreschi ”Il Battesimo di Cristo e lo Spirito Santo” del XVI secolo, costo del restauro €. 6.000;
 Affresco strappato San Giovanni Battista del 1632, costo del restauro €. 5.800.

La Confraternita ha incaricato il restauratore di beni culturali, Alberto Abidotti, titolare dell’Impresa Abidotti Restauri di San Bartolomeo al Mare, e autorizzato a procedere al restauro dalla Curia Vescovile di Albenga e Imperia e dalla Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici della Liguria sin dal 28 gennaio 2013.

La Confraternita per impegni economici pregressi ha posticipato i lavori di restauro delle opere per l’importo totale di €. 23.100. Tra tutte le opere la statua di Santa Caterina d’Alessandria necessita un urgente intervento sia per il degrado della materia (superficie pittorica e preparazione in gesso) e della struttura (supporto ligneo) per il costo di 3.500 Euro da reperire con raccolta fondi.

Il restauro inizierà nel mese di settembre e terminerà per la Festa di Santa Caterina d’Alessandria il 25 novembre 2017. Si ringrazia anticipatamente tutti coloro che sosteranno la preziosa iniziativa. Chi desidera partecipare alla raccolta fondi ed avere ulteriori informazioni si deve rivolge, tramite e-mail, alla Confraternita di Santa Caterina d’Alessandria di Cervo Ligure stcaterinacervo@alice.it e al Restauratore albertoabidotti@gmail.com. L’appello è rivolto a voi media per informare la collettività della raccolta fondi necessaria per finanziare il restauro della statua di Santa Caterina d’Alessandria.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.