Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cancellata la corsia preferenziale a Imperia, Cgil-Cisl e Uil di Riviera Trasporti: “Sindaco annulli la decisione”

"Anche se pochi gli 800 metri di corsia privilegiata consentono di abbattere notevolmente il tempo di percorrenza in direzione Oneglia-Porto Maurizio"

Imperia. Le segreterie di Cgil-Cisl e Uil della Riviera Trasporti rimangono sorprese per la decisione di cancellare la corsia preferenziale in Viale Matteotti ad Imperia.

“Chi ne è artefice dichiara addirittura che il tratto non produce vantaggi al trasporto pubblico. Questa per noi è l’ennesima decisione che dimostra come la giunta Capacci e tutte le altre precedenti non abbiano mai avuto nessuna visione di cosa sia il trasporto pubblico e il ruolo strategico che può avere in una città muovere passeggeri col mezzo pubblico come priorità, proprio per abbattere le famigerate code che si creano immettendo in circolazione sempre più auto private.

Anche se pochi gli 800 metri di corsia privilegiata consentono di abbattere notevolmente il tempo di percorrenza in direzione Oneglia-Porto Maurizio in tutte le ore del giorno, ma specialmente nelle ore delle entrate e uscite scolastiche dove sui mezzi salgono centinaia di ragazzi permettendogli di arrivare per tempo.

Invitiamo il sindaco ad annullare questa decisione senza neanche sperimentare, perché se vuole la paralisi completa del traffico può solo che perseverare in questa follia, ma ci dispiacerebbe poi dire “l’avevamo detto”.
Segnaliamo inoltre per evidenziare il disinteresse della giunta la scarsità del servizio offerto alla nuova stazione ferroviaria dove una moltitudine di studenti e pendolari vengono abbandonati sulle fermate privi di un collegamento serio con i due centri cittadini” – affermano le segreterie di Cgil-Cisl e Uil della Riviera Trasporti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.