Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, conversazione aperta con Ezio Glerean a Ventimiglia foto

Parlerà della gioia di giocare al pallone, del recupero del rapporto con il territorio, le famiglie, gli amministratori locali e le società sportive

Ventimiglia. Lunedì 28 agosto, alle ore 20.30, al Bookaffè di Ventimiglia, in via Hanbury 2, si terrà una conversazione aperta con Ezio Glerean, autore del libro “Il calcio e l’isola che non c’è“. Parlerà della gioia di giocare al pallone, del recupero del rapporto con il territorio, le famiglie, gli amministratori locali e le società sportive.

“Il Calcio e l’isola che non c’è” è un libro per allenatori, genitori, dirigenti, tifosi e tutte le persone che amano questo gioco. Un libro dal calcio per il calcio e non solo. E’ un vero  e proprio manifesto per il rilancio del calcio italiano. Un calcio nazionale che deve ripartire dal recupero della gioia di giocare al pallone da parte dei giovani.

Scrittore, allenatore di calcio ed ex calciatore, nel ruolo di difensore, Glerean (nato il 27 giugno 1956 a San Michele al Tagliamento) è cresciuto nelle giovanili del Genoa fra la fine degli anni settanta e l’inizio degli anni ottanta giocando con Brindisi, Cavese e Taranto in Serie B. Nel 1988 inizia la carriera da allenatore fino al 2010. Dopo un’esperienza con il Sandonà che porta in C1, Glerean trova a Cittadella l’ambiente giusto per proporre un calcio brillante e offensivo. Il suo modulo di gioco ma soprattutto la sua conduzione dei rapporti con società e giocatori, basata su competenza e trasparenza, attirano l’attenzione dei critici più attenti nell’ambito del giornalismo sportivo. Nel febbraio 2014 esce il suo libro intitolato “Il calcio e l’isola che non c’è”. L’evento a Ventimiglia è a cura di Roberto Rodo e Pio Guido Felici con la collaborazione dell’Associazione EVENTImiglia Cultura.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.