Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Bagnanti di Ferragosto fantasma” a Diano Marina, sequestrati ombrelloni e asciugamani fotogallery

Succede ogni estate e questa mattina la polmunicipale e la capitaneria hanno deciso di "punire" i furbetti delle spiagge

Diano Marina. Circa trenta asciugamani, una ventina tra teli da mare e ombrelloni, una trentina di lettini, sdraio e attrezzature balneari varie. Sono il frutto di un’operazione di polizia congiunta tra guardia costiera e polmunicipale sulle spiagge del Dianese. Obiettivo: prevenire e reprimere il fenomeno del “segnaposto” in riva al mare. I “furbetti” dell’ombrellone, se identificati rischiano la denuncia penale per violazione dell’art. 1161 Codice della Navigazione.

Nel mirino delle forze dell’ordine, sono finiti quei bagnanti che solitamente “armati” di sdraio, teli mare e ombrelloni li lasciano in stato di completo abbandono sulla spiaggia in orario non consentito le attrezzature. Tutto questo per essere sicuri di trovare uno spazio sul litorale durante il giorno. Le spiagge interessate dai controlli interforze sono la spiaggia libera in centro città, quindi quella dinnanzi all’hotel Paradiso.

Un’attività di controllo portata avanti dalla guardia costiera di Diano Marina in collaborazione con la polizia locale dianese e che si colloca nel più ampio contesto della campagna di sicurezza “Mare sicuro 2017” predisposta dal comando generale delle capitanerie di porto.

Le attività di vigilanza e di collaborazione tra guardia costiera e polmunicipale comunque verranno ripetute sino alla fine dell’estate.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.