Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia ricorda il prof Giuseppe Palmero con una targa nel centro storico: “Grande esempio per i giovani” fotogallery

Scomparso lo scorso dicembre a soli 61 anni. La commozione di sindaco e colleghi

Ventimiglia. Ex alunni, amici, conoscenti, colleghi, familiari e amministratori hanno ricordato oggi il prof Giuseppe Palmero.
Nato  a Ventimiglia il 12 maggio del 1955 e scomparso lo scorso 4 dicembre, a soli 61 anni, dopo una lunga malattia, Palmero è stato docente di Lettere e Filosofia presso il Liceo Aprosio di Ventimiglia e ha diretto sin dalla sua fondazione il Quaderno annuale di Studi Storici “Intemelion”.

ventimiglia, il commosso ricordo del prof Palmero

Tanta la commozione nei presenti, in primis quella del sindaco Enrico Ioculano, ex allievo e amico di Palmero, che lo ha ricordato con parole d’affetto, rendendo noti ricordi privati della sua amicizia con il prof.

“Del prof Palmero penso si possa ricordare soprattutto la sua passione per la città, per la cultura e per i giovani” , ha dichiarato il suo collega Giovanni Perotto, “E al liceo questi tre elementi si fondevano nelle sue lezioni”.

In onore dell’amatissimo e indimenticato Palmero, l’amministrazione ha oggi posato una targa commemorativa all’ingresso della Biblioteca Aprosiana Antica in via Garibaldi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.