Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Triora, lo striscione di Casa Pound “Ormai è risaputo, la vostra accoglienza è a scopo di lucro”

"Casa Pound Liguria si oppone e si opporrà sempre, a Triora come nel resto della Liguria, all'imposizione forzata da parte del governo di numeri crescenti di 'profughi'

Più informazioni su

Triora. “Ormai è risaputo, la vostra accoglienza è a scopo di lucro”. Così recita lo striscione che, con un blitz notturno, è stato appeso dai militanti imperiesi di CasaPound Liguria all’entrata del paese per protestare contro la recente disposizione governativa, fortemente osteggiata dagli abitanti del borgo, che prevede la sistemazione nella struttura dell’ex Hotel Colomba d’Oro di una cinquantina di immigrati.

“Il comune di Triora – dichiara CasaPound in una nota – conta all’incirca 300 abitanti, l’arrivo di cinquanta o sessanta immigrati extracomunitari stravolgerebbe sicuramente l’assetto territoriale con conseguenze devastanti già osservate altrove”.

“Casa Pound Liguria – prosegue la nota – si oppone e si opporrà sempre, a Triora come nel resto della Liguria, all’imposizione forzata da parte del governo di numeri crescenti di ‘profughi’ i quali, ricordiamo, sono in realtà nella stragrande maggioranza dei casi ‘migranti economici’ che non fuggono da nessuna guerra.”

“Invitiamo – conclude la nota – il sindaco e la giunta a tenere duro di fronte alle pressioni del Prefetto, facendo valere le ragioni del territorio che si trovano ad amministrare. Quanto a noi, saremo sempre in prima linea ovunque ci sarà da protestare contro un meccanismo, quello dell’accoglienza-business, che a causa della sua assoluta insostenibilità sta affossando la nostra Nazione”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.