Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tributo alle vittime del 14 luglio, il sindaco Christian Estrosi “Nizza è in piedi”

Queste piastre, su cui sono stati incisi i nomi di 86 vittime, formeranno un messaggio visibile a 170 metri del cielo

Nizza. Alle ore nove di questa mattina le famiglie delle vittime della strage avvenuta esattamente un anno fa, hanno aperto la giornata di commemorazione apponendo delle targhe commemorative sulla Promenade des Anglais per formare un messaggio tributo che sarà svelato alle otto di stasera. Un messaggio per le vittime, le loro famiglie, i sopravvissuti, i vivi e i bambini non ancora nati. Per il futuro.
Nonostante la folla, l’atmosfera è di calma e prevale un sentimento di dignità in questo venerdì mattina speciale.
Queste piastre, su cui sono stati incisi i nomi di 86 vittime, formeranno un messaggio visibile a 170 metri del cielo e che sarà filmato da un drone e trasmesso per oltre 20 ore su maxi schermo.
Queste le prime parole del sindaco Christian Estrosi: “Un anno fa, l’orrore colpì la nostra città. 86 morti, centinaia di feriti, vite perse per sempre. Come si può andare avanti? Oggi, ancora una volta, non abbiamo parole per dire come affrontare una tragedia del genere, ma siamo in piedi. A forza di coraggio e solidarietà. Insieme stiamo facendo l’impresa di rendere splendente Nizza senza dimenticare. Perché non vogliamo dimenticare, non li dimenticheremo.
Oggi rendiamo omaggio a coloro che sono partiti, a coloro che hanno salvato i sopravvissuti, a coloro che si comportano quotidianamente in modo che non si debba rivivere mai questo incubo. Insieme, diciamo con una sola voce: “Nizza è in piedi”.”

Christian Estrosi, sindaco di Nizza

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.