Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tanti eventi per l’estate a Diano Marina, Chiappori: “Giusta impostazione per fare accoglienza”

L'amministrazione è impegnata nel rilancio dell'immagine della cittadina un tempo conosciuto come Blumenriviera

Diano Marina. Diano Marina spinge i motori al massimo per tornare ad essere la “Blumen Riviera” degli anni ’70 e ’80 quando i turisti del Nord Europa scendevano a bordo di treni e pullman nella cittadina del golfo dianese. Ogni sera un evento, per tutti i gusti e tutte le età. “E’ la giusta impostazione per fare accoglienza. E il turista che sceglie di trascorrere le vacanze nella nostra cittadina è soddisfatto”, sorride Giacomo Chiappori, sindaco di una delle località turistiche per eccellenza. Presenze concentrate soprattutto nei weekend, ma turisti che si vedono a passeggio a Diano Marina anche di giorno e la sera con i negozi aperti a differenza di altre cittadine della Riviera che si “spengono” nel tardo pomeriggio.

“Il Comune deve fare certamente la sua parte – dice il primo cittadino – accogliere il turista con una città in ordine promuovendo momenti di svago e divertimento affinché il turista possa ricordare  tutto l’anno la vacanza a Diano Marina. I feedback ricevuti finora sono tutti positivi e siamo soddisfatti. Certo, migliorare si può, ma possiamo farlo con l’aiuto di tutti: associazioni e operatori turistici condividendo idee e programmi”.

Ieri sera a Diano Marina il concerto di Enrico Ruggeri e i Decibel, era ad ingresso gratuito, ed è stato un successo. “Un evento musicale gradito con un artista conosciuto grazie alla tv e al Festival di Sanremo. Ma non ci fermiamo certamente qui – dice il primo cittadino – Questa sera a Villa Scarsella andrà in scena il terzo appuntamento dell’Estate Musicale Dianese: un concerto incentrato sulle colonne sonore del famoso compositore, Ennio Morricone, vincitore l’anno scorso dell’ambita statuetta per la miglior colonna sonora originale. Proseguiremo poi domani sera con la Festa di Sant’Anna che è la festa patronale con la santa messa e la processione nella frazione di Diano Serreta, in serata poi è in programma “30 minuti di bellezza”, il galà della moda e della musica sul Molo delle Tartarughe. Ma sono tantissimi gli eventi anche ad agosto e a settembre quando Diano vivrà la sua “Notte bianca” e il ritorno del WindFestival”.

Una località che punta nuovamente a conquistare il turista del Nord Europa. “Le nostre “missioni” nei Paesi scandinavi – dice a questo proposito Giacomo Chiappori – hanno proprio quella finalità. Abbiamo già avuto diversi riscontri positivi, ma continuiamo a lavorare per raggiungere obiettivi importanti. Diano Marina può tornare ad essere la Blumen Riviera che tutti hanno conosciuto e apprezzato dagli anni Settanta in poi”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.