Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Stati generali degli amministratori liguri presso il santuario N.S. della Guardia a Ceranesi

Scajola: "Queste iniziative sono fonadamentali per dare modo agli amministratori locali tutti di incontrarsi e confrontarsi sui temi

Più informazioni su

Si sono svolti a Ceranesi (Ge) gli Stati Generali degli Amministratori Locali, iniziativa voluta dal Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti.

Otto tavoli tematici di confronto per fare il punto sulla situazione attuale dei territori e programmare le iniziative future, coordinati per tema dagli assessori regionali.

Marco Scajola ha coordinato il tavolo dal titolo:” Città nuove per una regione nuova” che prevedeva tra gli interventi anche quello del neo sindaco di Genova Marco Bucci.

Folta la delegazione degli Amministratori del ponente ligure: Antonello Ranise e Piera Poilucci  Consiglieri Comunali di Imperia, Simone Baggioli Consigliere Comunale di Sanremo, Mario Conio Sindaco di Taggia, Laura Cane Presidente del Consiglio Comunale di Taggia, Cristiano Za Garibaldi e Barbara Feltrin rispettivamente Vice Sindaco e Assessore al Comune di Diano Marina, Giacomo Pallanca Sindaco di Bordighera e Consigliere Provinciale, Massimo Fonti e Marco Laganà entrambi Consiglieri Comunali di Bordighera,  Roberto Rodriguez Consigliere Comunale di Ospedaletti, Fabio Perri Consigliere Comunale di Vallecrosia e Consigliere Provinciale, Veronica Russo Consigliere Comunale di Vallecrosia, Antonello Gandolfo Sindaco di Costarainera, MariaTeresa Garibaldi membro del CDA di Area 24 e Consigliere Comunale di Santo Stefano al Mare, Gianni Abbo Consigliere Comunale di Lucinasco, Francesca Orego Consigliere Comunale di Montalto Ligure ed altri ancora.

Afferma l’Assessore Marco Scajola: “Queste iniziative sono fonadamentali per dare modo agli amministratori locali tutti di incontrarsi e confrontarsi sui temi più importanti che interessano le amministrazioni locali. L’iniziativa del Presidente Giovanni Toti va in questa direzione, poiché amministrare il territorio é un impegno difficile che necessita un lavoro di squadra in questa giornata di lavoro e confronto si costruiscono insieme  le soluzioni ai tanti problemi che sono nell’agenda dell’amministrazione regionale e in quella comunale.

Nel mio intervento ho condiviso con i presenti il grande lavoro svolto in questi due anni di Amministrazione Toti per quanto concerne la semplificazione e le norme in materia di urbanistica ed edilizia.

Dal Piano Casa alle modifiche di diverse norme per agevolare aziende e tutte le amministrazioni locali in modo che gli interventi di riqualificazione urbanistica possano essere realizzati con meno costi e meno burocrazia. Per un’ edilizia popolare e modifica della Legge 10 con le nuove norme in materia di attribuzione delle case popolari, privilegiando i cittadini italiani e le famiglie in concreta difficoltà.

Infine abbiamo analizzato le questioni legate al demanio marittimo con le politiche di contrasto alla direttiva Bolkestein e il maggior impegno da parte della Regione Liguria di finanziare i ripascimenti delle spiagge e la messa in sicurezza delle stesse”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.