Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, Viviana Trentin e Roberto Capaccio presentano il loro libro al Casinò

Alle ore 18 nel foyer del Teatro verrà illustrata l'opera "Viaggiando in Riviera: disegni e racconti di Frontiera"

Sanremo. Dopo il successo della presentazione al 30° Salone Internazionale del Libro di Torino, oggi, venerdì 7 luglio, alle ore 18,00, nel foyer del Teatro del Casinò di Sanremo sarà presentata l’opera “Viaggiando in Riviera: disegni e racconti di Frontiera”, libro di Viviana Trentin e Roberto Capaccio, edito da Alzani di Pinerolo. Si tratta di 21 racconti ispirati da altrettanti inediti disegni colorati con pastelli ad olio sulla nostra Riviera, più precisamente vedute e brani ambientati tra Punta Sant’Ampelio (Bordighera) e Cap. Martin (Roquebrune).

I disegni originali di Viviana Trentin saranno pure in mostra al Casinò di Sanremo dal 4 al 16 luglio 2017. Il libro era stato presentato in anteprima nazionale il 15 luglio 2016 all’ex Chiesa Anglicana di Bordighera, con presentazioni successive a Vallecrosia, Menton e Vittorio Veneto. Nel settembre scorso era stato pure presentato all’Institut français di Brema (Germania del Nord), al Bordighera Boock Festival 2016 e alla Biblioteca Aprosiana di Ventimiglia a gennaio del 2017, il 22 maggio alla Sala Avorio del 30° Salone Internazionale del Libro di Torino e il 3 giugno u.s. alla Fiera del Libro-XVI Festival della Cultura Mediterranea di Imperia. Il 6 ottobre p.v. sarà presentato a Montecarlo .

Ha la particolarità di essere bilingue, scritto sia in italiano che in francese, di godere nelle prime pagine di presentazioni importanti: quella di Mons. Tonino Suetta Vescovo di Ventimiglia-Sanremo, che ne ha curato la prefazione, e quella dell’ Alliance Française Riviera dei Fiori.

Si può leggere come un romanzo di ventun capitoli ispirati ed illustrati da altrettanti disegni inediti, oppure come ventun racconti a se stanti dedicati a vari borghi dell’estremo ponente ligure o della vicina Costa Azzurra, con qualche digressione nell’entroterra. E’ particolare perché gli autori hanno poi giocato sui numeri in quanto è possibile pure leggere all’interno tre mini romanzi, in quanto dei ventuno sette sono narrati dal protagonista maschile, sette da quello femminile e sette da un osservatore terzo che descrive i luoghi visitati insieme dai due: lei una “furesta”, lui un giovane ricercatore della zona che viaggiando, tra meravigliosi centri storici e spiagge suggestive, descrivono quel tratto di Riviera nelle varie particolarità.

Gli autori, Viviana Trentin, insegnante, artista e disegnatrice che abita in Germania, da sempre affezionata frequentatrice dell’estremo Ponente Ligure, e Roberto Capaccio che ha curato, insieme alla Trentin, i racconti.
Roberto Capaccio è già molto conosciuto, risiede dalla nascita a Vallecrosia. E’ al suo secondo libro. Lavora in Comune di Vallecrosia come Comandante del Corpo di Polizia Locale e funzionario responsabile degli Uffici Sociali, Culturale della Pubblica Istruzione.

Con quest’opera gli autori hanno raggiunto lo scopo di promuovere il territorio, sia a livello culturale-artistico che enogastronomico, in un modo elegante, con una narrativa intrigante, mettendo la luce al centro della loro opera in un caleidoscopio di sensazioni uniche che si possono provare solo ammirando questi luoghi di confine, tra borghi incantati, colori, profumi e sapori, con un mare sempre blu cobalto tra Cap Martin e punta Sant’Ampelio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.