Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, anziano pervertito mostra i genitali a una 11enne: denunciato dai carabinieri rischia 4 anni di galera e 30.000 euro di multa

Si tratta di un turista piemontese 75enne

Sanremo. Un episodio scabroso e disgustante che coinvolge un minore, l’autore del quale è stato fortunatamente identificato. Venerdì scorso 7 luglio, i carabinieri del Comando di Villa Giulia, hanno denunciato un uomo per atti osceni in luogo pubblico, aggravati dall’aver coinvolto un minorenne. I fatti: nella stessa giornata, un turista piemontese 75enne, su una spiaggia del litorale matuziano, ha mostrato i genitali a una ragazzina di 11 anni, poco più che una bambina. Per farlo ha usato un subdolo stratagemma, approfittando dell’ingenuità della giovanissima.

“Sei capace a mettere la testa sott’acqua con la maschera?” ha chiesto il pervertito alla sua vittima. Una volta che questa si è immersa, l’uomo ha calato il costume affinché la malcapitata potesse vedere l’osceno spettacolo. La ragazzina non si è però persa d’animo ed ha subito raccontato tutto ai genitori, anche loro turisti piemontesi, che hanno immediatamente sporto denuncia ai militari dell’Arma. Questi ultimi sono subito intervenuti in spiaggia, fermato e condotto in caserma l’anziano. Quest’ultimo ha ammesso i suoi addebiti ed ha lasciato la città in attesa del rinvio a giudizio per il reato contestato: rischia fino a quattro anni di carcere e 30.000 euro di multa. I carabinieri stanno effettuando accertamenti per capire se l’uomo si sia già reso responsabile di episodi simili.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.