Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

San Romolo, vedovo e figlia donano un defibrillatore per ricordare Lauretta Dina. “Da un grave lutto un atto d’amore per la comunità” foto

L'inaugurazione, che sarà aperta a tutti, avverrà il 16 luglio 2017 dalle ore 15.30 davanti al prato di San Romolo

Sanremo. Un gesto straordinario e ricco di umanità quello che lo scorso 2 gennaio, Gian Paolo e Zoe Maria Capurro marito e figlia della signora Lauretta Dina scomparsa prematuramente a causa di un infarto fulminante, hanno deciso di fare per ricordarne la memoria. Infatti è stato donato alla comunità di San Romolo un defibrillatore, strumento essenziale per aumentare le probabilità di salvare una vita in caso di malore.

“Viviamo in una località di Sanremo abbastanza fuori mano, raccontanto Gian Paolo e Zoe nel video postato oggi su youtube. Quando è successa questa cosa a mia moglie, l’ambulanza ci ha messo quasi quaranta minuti per arrivare su. Tempi tecnici che noi abbiamo deciso di provare ad abbreviare acquistando un defibrillatore per la comunità.”

“Abbiamo cercato di trasformare il nostro dolore in una sorta di aiuto verso il prossimo, abbiamo acquistato, grazie anche all’aiuto di molti amici, un defibrillatore che verrà posizionato in una teca davanti al prato di San Romolo accessibile h.24 da tutti.

Il nuovo defibrillatore entrerà a far parte del circuito di Progetto Vita Sanremo e verrà segnalato nella piantina online, in quella cartacea e anche nell’App. dedicata e scaricabile da tutti.

L’inaugurazione, che sarà aperta a tutti, avverrà il 16 luglio 2017 dalle ore 15.30 davanti al prato di San Romolo. Sarà presente il sindaco di Sanremo, un rappresentante del 112 e i referenti del Progetto Vita che dalle ore 14 faranno dimostrazioni sull’utilizzo del defibrillatore e le manovre salvavita.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.