Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Riva Ligure, Comune e Banca Carige parlano insieme di economia e sviluppo del territorio

Un approfondimento interessante della serata ha poi riguardato le sfide che sta affrontando il sistema bancario, i temi della solidità, della fiducia e della tutela del risparmio

Riva Ligure. Nell’ambito delle manifestazioni estive promosse dal Comune, la sera di lunedì 10 luglio a Riva Ligure, in Piazza Matteotti, si è svolto l’incontro “Patrimoni da far crescere. La collaborazione fra Banca e Territorio” organizzato da Banca Carige.

Sono intervenuti il sindaco di Riva Ligure Giorgio Giuffra insieme ad Alessio Berta, Area Manager di Banca Carige di Savona e Imperia, e a Gian Carlo Ghinamo, noto professionista, dottore commercialista, che ricopre importanti cariche societarie sul territorio e quindi profondo conoscitore della realtà economica locale.

Nel corso della serata si è parlato delle potenzialità e delle risorse del territorio imperiese, dei vincoli allo sviluppo che esso incontra, e del ruolo delle banche nel nuovo contesto normativo. “Per la prima volta dopo anni, nel 1° trimestre 2017 le statistiche evidenziano una crescita, ancorché contenuta, negli impieghi in provincia di Imperia – ha spiegato Alessio Berta, Area Manager di Banca Carige – ma è presto per parlare di ripresa. Certo, alcuni segnali ci sono ed compito di tutte gli attori dell’economia contribuire a far emergere queste realtà”.

“L’imperiese vanta vere e proprie eccellenze nel turismo, nell’industria culturale e dello spettacolo, nell’agricoltura, senza contare le potenzialità che abbiamo, ad esempio, nel settore della nautica da diporto o dell’immobiliare – ha affermato Gian Carlo Ghinamo, presidente di Area24 – Sono necessari interventi significativi soprattutto a livello di infrastrutture ma sul piano locale Istituzioni e privati devono saper collaborare e fare rete per valorizzare queste risorse, il patrimonio comune che siamo chiamati a far crescere”.

Un approfondimento interessante della serata ha poi riguardato le sfide che sta affrontando il sistema bancario, i temi della solidità, della fiducia e della tutela del risparmio, argomenti attualissimi che hanno suscitato diverse domande da parte del pubblico presente.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.