Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prolungata la mostra dedicata a Castelluccio di Norcia, al Forte di Santa Tecla di Sanremo foto

Sono state registrate più di 1000 presenze soprattutto di visitatori stranieri

Imperia. La mostra solidale per Castelluccio di Norcia, organizzata e proposta al Comune di Sanremo e al Polo Museale Ligure dall’Associazione Imprenditrici e Donne Dirigenti d’Azienda in collaborazione con DAPHNÉ Sanremo e ospitata nel suggestivo Forte di Santa Tecla, è prolungata sino al 14 luglio per la notevole affluenza di pubblico. “Castelluccio di Norcia, un prezioso fiore nel cuore dell’Italia” è costituita da grandi e suggestive immagini del servizio fotografico realizzato per la maison DAPHNÉ dal fotografo imperiese Adolfo Ranise in collaborazione con la modella Carol Enrico. Sono state registrate più di 1000 presenze, con tanti visitatori stranieri prevalentemente francesi, inglesi, tedeschi, americani, polacchi, russi, ucraini e provenienti dall’Azerbaijan. Molti i pensieri scritti per Castelluccio di Norcia ed altrettanti i complimenti per la mostra fotografica che raccoglie la bellezza delle fioriture di Castelluccio.

Inutile dire che per noi è davvero entusiasmante la risposta dei visitatori alla mostra, abbiamo creduto sin dall’inizio in quest’iniziativa – commentano Claudia Torlasco, Presidente nazionale di AIDDA e le socie di AIDDA Liguria da cui è partito il progetto –  e desideriamo ringraziare il Polo Museale della Liguria, Rossella Scunza e Serena Bertolucci che, insieme al Comune di Sanremo, hanno sostenuto il progetto e ci permetteranno di prolungare la tappa a Sanremo”. Fondamentale è stato il contributo del Club UNESCO Sanremo che ha collaborato al servizio di apertura della mostra con la professoressa Giovanna Turco del Liceo G.D. Cassini e le studentesse del quarto anno che hanno partecipato con entusiasmo all’accoglienza dei visitatori. “Castelluccio di Norcia, un prezioso fiore nel cuore dell’Italia” è partita da Genova dalla Galleria Il Vicolo ed è stata poi ospitata ad Arenzano durante Florarte, nel mese di maggio alla galleria digitale Bou-Tek di Milano e nuovamente a Genova al Teatro Carlo Felice in occasione della prima della Maria Stuarda. Grazie al notevole interesse riscosso, nei prossimi mesi sarà ospitata a Palermo e a Roma attraverso la rete sinergica delle socie AIDDA.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.