Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Omar Leo torna all’Argentina Arma, Manuel Vella è invece il nuovo team manager foto

Il calciatore indosserà nuovamente la maglia rossonera. Vella è il nuovo tassello che guiderà la Prima Squadra e la Juniores Nazionale

Più informazioni su

Arma di Taggia. Non si ferma la campagna di rafforzamento dell’Argentina, finora volta per lo più a perfezionare il pacchetto di difensori che comporranno la rosa agli ordini dei Mister Carruezzo e Podestà.

Il DS Fameli si è assicurato la firma di Omar Leo, esterno mancino che ha già ben figurato ad Arma di Taggia nella stagione 2015/2016. Leo fu, infatti, protagonista con 38 presenze ad una rete all’attivo della squadra che, agli ordini di Mister Ascoli, raggiunse lo storico traguardo delle semifinali playoff. Nella scorsa stagione ha vestito la maglia del Finale, collezionando 23 presenze e un goal.

“Sono contento di far parte dell’Argentina perché è una società seria, nonostante quanto accaduto nella scorsa stagione” – dichiara il calciatore - “Sono consapevole della scelta di creare un gruppo di giovani per puntare alla salvezza ma credo fortemente nel progetto e farò di tutto per contribuire a rendere l’Argentina una mina vagante del campionato”.

Arriva anche un nuovo tassello dello staff della prossima stagione: Manuel Vella è stato individuato come nuovo team manager per la Prima Squadra e la Juniores Nazionale. Andrà quindi a collaborare stabilmente nello staff dei Mister Carruezzo e Podestà. Contento per la sua nuova avventura ha dichiarato: “Sto ancora cercando di metabolizzare l’emozione per l’inizio di questo nuovo tragitto che abbraccio con estremo entusiasmo. Se ripenso alla stagione vissuta in Seconda Categoria conclusasi nei mesi scorsi, sento il mio approdo all’interno di questo club come un traguardo sudato e guadagnato.

Sono conscio di dovermi calare in questa nuova avventura con la consapevolezza che si tratta di un punto di partenza fondamentale per la mia carriera manageriale, intraprendendo questo percorso in punta di piedi, con la voglia di imparare e migliorarmi vicino a due personaggi competenti come i mister Carruezzo e Podestà. Ci tengo a ringraziare sentitamente Simona e Riccardo Del Gratta per concedermi l’opportunità di ricoprire il ruolo di Team Manager della prima squadra e della Juniores all’interno della società di calcio attualmente più importante della provincia d’Imperia, dato che l’Argentina si accingerà a disputare la serie D per il quarto anno consecutivo”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.