Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Musica, fiori, specialità locali e 45 api creative animano Vallebona fotogallery

Grande successo per l'“Ape in fiore” lungo i carrugi del paese medievale

Vallebona. Dal pomeriggio a tarda sera il centro storico di Vallebona è stato invaso da quarantacinque Api, allestite dagli “apefriends” con tanta creatività e fiori, che grazie ai loro profumi e ai colori tipici del territorio hanno attirato tantissimi visitatori italiani e stranieri.

riviera24 - Ape in fiore 2017

Grande successo per l’“Ape in fiore”, la manifestazione che da anni ormai anima i carrugi del piccolo paese medievale. Il tradizionale appuntamento estivo, giunto alla sua undicesima edizione, unico per genere, qualità, valenza turistica ed affluenza di persone, ha reso la domenica frizzante, allegra e spensierata grazie alla musica dal vivo, dj set, canti, esibizioni, giochi per grandi e piccini e allo street food, una novità che ha permesso di far degustare i prodotti culinari della riviera ponentina. L’edizione di quest’anno è rientrata nel progetto “Expo prodotti liguri 2017″ promosso da Regione Liguria.

Le api sono state infiorate e ‘battezzate’ con nomi originali ed ironici, come: Ape Taxi, Ape scordata, Ape monster, Apane, Apan bagnau, Aproloco, Ape sull’orlo di una crisi di nervi, Apeaglio, Apegru, Apeleone, l’Apensavamo diversa, Apentagramma, Ape Book Crossing, Aperitif, Bee Butterfly, Apura vida, Aperespect, Ape rinascita, Ape soffitta, Apastecca, Apesogna, Aperusca, Apeté, Apeyarn, Apeccina, Aperbacca, Ape in cornice, Apalla, Ape rebus, Ape benessere, Apefunambola, Aperdifiato, Apebodeguita e Ape Lavanda. La più divertente ed originale è stata l’aperformance: l’apennichella, una simpatica esibizione messa in scena dal LIBER Theatrum. “Essendo un gruppo teatrale tutti si aspettavano senz’altro che noi facessimo cose con la voce invece noi abbiamo pensato di fare una cosa molto impegnativa che è la pennichella. E’ stata una performance a sorpresa” - spiega Diego Marangon, un membro della compagnia.

Cibo e bevande a volontà, invece, sono state offerte dall’Apastecca, che donava l’anguria; dalla Japy’ Roll & Friends dove si poteva assaggiare il mojito; dall’Apanemarmellalata, che donava pane e marmellata, ed infine dall’Apetè dove si poteva sorseggiare il tè caldo alla menta.

Anche a questa edizione ha partecipato il Lions Club Bordighera Ottoluoghi con l’Ape Leone, che raccoglieva occhiali usati per riciclarli. Quest’anno erano presenti anche le volontarie in giallo dello sportello d’ascolto NOI 4 YOU di Bordighera, alle quali è stato dedicato un intero carrugio, che con il loro stand hanno detto ancora una volta NO alla violenza contro le donne. Infine chi voleva portare a casa un ricordo di questo evento originale ha potuto acquistare un souvenir dall’Apebadeguita.

L’evento è stato possibile grazie all’organizzazione dell’amministrazione comunale di Vallebona, tutta al femminile, che ha agevolato l’arrivo dei visitatori con il servizio messo a disposizione: comode navette a percorso gratuito, che dalla piazza della Stazione di Bordighera, dalle ore 16, arrivavano direttamente davanti al paese.

La parata floreale dell’Ape, il tipico mezzo di trasporto della gente di Vallebona, è diventata negli anni anche un luogo di incontro di collezionisti, club storici del veicolo e appassionati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.