Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Mousse” il capodoglio che vive davanti alle coste di Sanremo

Incontri straordinari nel Mar Ligure da parte degli esperti di Tethys

Sanremo. Nuota tranquillo da anni. Il litorale davanti a Sanremo è ormai diventato casa sua. L’avvistamento di “Mousse”, un capodoglio maschio che vive nel Santuario Pelagos, regala ogni volte un’emozione e fa battere il cuore. Lo hanno incrociato i biologi a bordo di Pelagos, l’imbarcazione da ricerca messa a disposizione da Flash Vela d’Altura a #Tethys.

Gli studi e le ricerche dello staff capitato da Sabina Airoldi sono continue soprattutto in questo tratto di mare dove già nei giorni scorsi avevano incontrato stenelle e balenottere comuni. Osservazioni e ricerche indispensabili per continuare l’attività di salvaguardia del Santuario dei cetacei dove vivono moltissimi mammiferi.

Nei giorni scorsi, addirittura, uno di questi cetacei è stato “spiato” dall’altro da un drone che è servito agli studiosi per seguirlo durante una perlustrazione lungo le coste del ponente.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.