“L’é ura de réturnà” di Giauna Pierina vince il primo premio de “Le Veglie d‘Armo”

Erano presenti il presidente della Provincia Fabio Natta, l’assessore regionale Marco Scajola e il sindaco del Comune di Rezzo Renato Adorno

Armo. Anche quest’anno è stata organizzata dall’amministrazione comunale in collaborazione con la locale Pro Loco la Manifestazione Culturale “Le Veglie d ‘Armo” avente come finalità il recupero, la conservazione e la valorizzazione della memoria orale e materiale.

La manifestazione si è conclusa domenica 30 luglio 2017, il tema di questa edizione è stato “Lassù gli ultimi testimoni di uno spazio vissuto la memoria maestra e risorsa”. Hanno presenziato alla premiazione il presidente della Provincia Fabio Natta, l’assessore regionale Marco Scajola e il sindaco del Comune di Rezzo Renato Adorno.

Le poesie vincitrici sono state:

1° PREMIO “L’é ura de réturnà” in dialetto di Ventimiglia di Giauna Pierina
2° PREMIO “ I Ürtimi: Gente dé bona smersa ” in dialetto Sanremasco di Gismondi Gabriella
3° PREMIO “ A muntagna e i söi muntagnin” in dialetto Armense di Gelsomino Anna Maria
3° PREMIO ex aequo “ Üna seiana d’autri tempi ” In dialetto di Aurigo di Guidotti Maria Rosa
PREMIO SPECIALE GIURIA “ U baccu” In Dialetto Sabazio di Bottinelli Simonetta
PREMIO SPECIALE AMMINISTRAZIONE COMUNALE “ Sarvine o Segnu” In Dialetto Armense di De Carli Rita
PREMIO SPECIALE PRO LOCO ARMO “ I Ürtimi…” in Dialetto Ligure di Dolcedo di Trincheri Natale Giovanni
PREMIO SPECIALE “ Lasciù” In Dialetto di Borgomaro di Marvaldi Laura

Il sindaco coglie l’occasione per ringraziare la giuria, la Pro Loco di Armo, i vari sponsor, le autorità intervenute e tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione della manifestazione.