Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Regione chiede maggior documentazione del PUC di Taggia, Longobardi “Ordinaria amministrazione”

"Al momento nessuna modifica è al vaglio, pur essendo una pratica ereditata ed approvata dalla passata amministrazione"

Più informazioni su

Taggia. Si è parlato di Puc ieri sera in consiglio comunale a Taggia e di un suo stop da parte della regione. L’assessore Espedito Longobardi, contattato da Riviera24, ha fatto chiarezza sulla questione: “Come ben sappiamo si tratta del PUC approvato dalla passata amministrazione e al momento non viene pubblicato perchè la regione Liguria ha chiesto ulteriore documentazione per la pratica.”

Questo si chiama periodo di salvaguardia, ossia si tratta di misure atte a non compromettere il territorio nel periodo tra l’adozione di uno strumento urbanistico da parte del comune e la sua approvazione. Consistono nella sospensione di ogni determinazione sulle domande di permesso di costruire in contrasto con il piano adottato, sia esso strumento urbanistico con finalità di assetto che con finalità esecutive.

Pertanto, conclude l’assessore Longobardi: “Si tratta di ordinaria amministrazione e niente più, al momento nessuna modifica è al vaglio, pur essendo una pratica ereditata ed approvata dalla passata amministrazione.”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.