Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La guardia di finanza di Imperia indaga su Rivieracqua: inchiesta estesa anche a Sanremo, Diano Marina e Novi Ligure

L’ipotesi investigativa è che attraverso “anticipazioni” trapelate dalle Commissioni esaminatrici sia stato condizionato l’esito finale di alcuni concorsi

Più informazioni su

Imperia. Gli uomini del Nucleo di Polizia Tributaria Guardia di Finanza di Imperia hanno dato esecuzione a numerosi decreti di perquisizione emessi dalla Procura della Repubblica di Imperia nei confronti di alcuni amministratori e dirigenti della Rivieracqua S.c.p.a., società a capitale interamente pubblico costituita allo scopo di gestire il Servizio Idrico Integrato nell’Ambito Territoriale Ottimale Imperiese.

Le operazioni di polizia oltre al capoluogo di Provincia si sono estese anche a Sanremo, Diano Marina e Novi Ligure. L’ipotesi investigativa è che attraverso “anticipazioni” trapelate dalle Commissioni esaminatrici circa gli argomenti oggetto delle prove di esame sia stato condizionato l’esito finale di alcuni dei concorsi banditi nei mesi scorsi dalla società Rivieracua.

Numerose le persone a vario titolo coinvolte nella lunga e complessa indagine, cinque delle quali, tra cui uno dei vertici della società, iscritte nel registro degli indagati altre, invece, già ascoltate fino a tarda sera dagli investigatori e che per il momento risulterebbero solo persone informate sui fatti.

Singolare, infine, la posizione di una candidata al concorso che, come si è appreso da più fonti, alla prova scritta finale si è avvalsa di un “suggeritore esterno”, probabilmente il figlio che da casa le dettava le risposte, in comunicazione diretta attraverso l’ausilio di sofisticati auricolari  “a timpano”. Ora sono al vaglio dei Finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria la copiosa documentazione cartacea ed informatica sequestrata e le dichiarazioni rilasciate dai testimoni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.