Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Il primario del reparto di chirurgia vascolare di Imperia ha trovato quello che medici di Nizza e Milano non vedevano, grazie”

I ringraziamenti del lettore Vincenzo Addazio alla struttura ospedaliera imperiese

Imperia. “Esprimo i miei più sentiti ringraziamenti a tutti i componenti del reparto di chirurgia vascolare dell’ospedale di Imperia – scrive il lettore Vincenzo Addazio -. Pur avendo sotto controllo ogni sei mesi, come di norma, un aneurisma addominale dell’aorta, anche peregrinando tra Nizza e Milano, tutti si sono sempre e solo basati sul diametro dell’espansione rimandandomi pericolosamente verso una china negativa”.

“Una visita casuale dal primario del suddetto reparto – entra nel merito Addazio – in pochi minuti e con un’angiotac con contrasto, in pochissimo tempo ha diagnosticato il rischio e sono stato sottoposto a intervento immediato aperto con sostituzione del tratto aortico interessato”.

“Il mio intento – aggiunge –  è di rendere onore a questa grande eccellenza che abbiamo nella nostra provincia, in primis al professor Patrizio Colotto: serietà, professionalità, competenza di alto livello, capacità di trasmissione delle sue doti, in varia misura, a tutto il suo gruppo di lavoro ( dottori Pagliari, Gramondo, Morchio… ), al personale tutto, addestrato al protocollo terapeutico e anticontaminazione con un po’ di permissività e umanità anche nei confronti dei parenti dei pazienti (signora Raineri , Vitali e tutto il personale )”.

“Pur ancora in sofferenza – conclude il nostro lettore – sono veramente felice di aver incontrato sulla mia strada un gruppo di lavoro così efficiente e motivato dove si respira la presenza di un’ottima regia. Grazie a tutti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.