La decisione

Concorsi truccati a Rivieracqua, si è dimesso dal CdA il direttore Gabriele Saldo

E' uno dei sei indagati dalla procura della Repubblica di Imperia che coordina il lavoro della guardia di finanza

Gabriele Saldo

Imperia. E’ tra gli indagati del concorso per il concorso truccato. Gabriele Saldo, con un passato da consigliere regionale, ha deciso di presentare le sue dimissioni dal CdA di Rivieracqua. Ricopriva l’incarico di consigliere. Resta comunque come direttore generale della società attualmente presieduta da Massimo Donzella.

Le sue dimissioni sono state formalizzate nel corso dell’ultima assemblea dei sindaci. Saldo, è uno dei sei indagati dalla procura della Repubblica di Imperia che coordina il lavoro della guardia di finanza. Oltre a lui, all’inizio del mese di luglio, sono finiti nel mirino della magistratura imperiese il vincitore del concorso Fabio Cassella, il terzo classificato Gianluca Filippi e Flavia Carli, indagata per essersi fatta aiutare dal figlio collegata con un auricolare.

Indagato dalla procura imperiese anche l’ex presidente di Riviera Trasporti, il docente universitario Federico Fontana, presidente della commissione esaminatrice.

leggi anche
gabriele saldo
Colpo di scena
Concorsi truccati a Rivieracqua, arrestati il direttore Gabriele Saldo e Federico Fontana
gabriele saldo
Il retroscena
Concorsi truccati a Rivieracqua, Saldo: “Sempre sereno, ma la vivo male”
concorso truccato
L'escluso
Concorsi truccati a Rivieracqua, un candidato escluso: “Esame solo per Einstein”
riviera24 - Concorsi truccati a Rivieracqua
Nuovi sviluppi
Concorsi truccati a Rivieracqua, si è dimesso il direttore Gabriele Saldo
riviera24 - Concorsi truccati a Rivieracqua
Nuovi sviluppi
Concorsi truccati a Rivieracqua, l’inchiesta continua altri indagati in arrivo?
giorgio negro
Nuovi sviluppi
Concorsi truccati a Rivieracqua, indagato anche l’ex direttore Giorgio Negro
commenta