Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Carceri, Liberato Guerriero nuovo provveditore, il benvenuto della Uil

Più informazioni su

Genova. “La nomina del Dott. Liberato Guerriero è certamente da annoverare tra le poche buone nuove che arrivano dal pianeta carcere.”

Questo il commento di Fabio PAGANI , Segretario Regionale della UILPA Polizia Penitenziaria, alla determinazione del Capo DAP di nominare il Dire.ore Generale di Avellino alla guida del Provveditorato Piemonte-Liguria-Val D’Aosta – Nella sua passata esperienza è stato Direttore di Napoli Secondigliano e S.Angelo dei Lombardi dove abbiamo avuto modo di poter stimare le qualità umane e professionali del Dr. Guerriero – aggiunge PAGANI – particolarmente apprezzato l’impegno ad approfondire ogni singola tematica e la determinazione a trovare la giusta soluzione – così come l’attenzione verso le istanze del personale mediate dalle rappresentanze sindacali non possono non essere oggetto di valutazione positiva – al nuovo Provveditore formuliamo gli auguri di ogni successo, consapevoli della straordinarietà e della gravosità dell’impegno che lo attende – non si nascondono le difficoltà che oberano il personale e i numeri che indicano un sistema in grosse difficoltà sopra.u.o in LIGURIA – dove le sei strutture penitenziarie soffrono incredibilmente il sovraffollamento e la carenza nell’organico della Polizia Penitenziaria oltre alle precarie condizioni strutturali dei plessi penitenziari e la vacanza di mezzi e risorse – chiude PAGANI – imporrebbero scelte coerenti e coraggiose. Invece al ne.o degli impegni e dei proclami si continua a sottrarre fondi al sistema carcere e ad impoverire gli organici del personale in nome di una spending review incompatibile ed incomprensibile. “

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.